C’era una volta lo sci, il turismo sulla neve sta cambiando

Settimane bianche, code agli skilift, piste ovunque. C’è stata un’epoca, tra gli anni ’60 e ’90, in cui il miraggio dell’oro bianco alimentava i sogni di ogni valle alpina. E coerentemente  con questo sogno, iniziarono su tutto l’arco alpino i lavori di civilizzazione e addomesticamento della montagna attraverso al costruzione di decine di impianti di … Continua a leggere C’era una volta lo sci, il turismo sulla neve sta cambiando

Parliamo di sagre? – una riflessione ironica dell’Associazione GENTE DI MONTAGNA

Feste popolari dove il cattivo mangiare si unisce allo stare scomodi su panche tipo “festa dell’Unità” e, spesso, ad esibizioni imbarazzanti di musica (si fa per dire) afro-rock-liscio-vintage. Ogni paese, assieme alle inutili rotonde, ha la sua sagra. Anche, ovvio, i piccoli paesi di montagna che non possono essere meno di quelli altri della pianura. … Continua a leggere Parliamo di sagre? – una riflessione ironica dell’Associazione GENTE DI MONTAGNA

De-Crescere felicemente: Usseaux, un borgo alpino che rinasce

Andrea Ferretti, architetto e sindaco del comune di Usseaux (To) racconta del percorso per far rivivere il borgo alpino attraverso la strategia del “decrescere felicemente”. Buona lettura 🙂 R: Come questo comune arriva ad essere uno dei Borghi più belli d’Italia? R: Il percorso ”Borghi più belli d’Italia” è stato avviato nel 1999 – 2000 con … Continua a leggere De-Crescere felicemente: Usseaux, un borgo alpino che rinasce

Eco-Turismo per viaggiatori culturali: il territorio si organizza

La forza di un Parco Territoriale delle Emozioni fa riferimento alla sua vasta dimensione territoriale ed al suo procedere per integrazione successiva di filiere. Il fine è di generare un “sistema del valore territoriale”, policentrico, diffuso, integrato ed intersettoriale, che interpreti il turismo non tanto come settore ma piuttosto come un’opportunità culturale in grado di generare nuove forme imprenditoriali e professionali per il territorio e per i suoi abitanti. Continua a leggere Eco-Turismo per viaggiatori culturali: il territorio si organizza

Valtellina Green Road: cos’è un Club di Prodotto

Oggi è evidente a tutti che la bellezza di un luogo (soprattutto di montagna) intesa in senso paesaggistico e ambientale non è più sufficiente a generare attenzione mediatica, flussi turistici, e capacità da parte del sistema territoriale di generare proposte turistiche innovative. Il vero punto di svolta è costruire una rete di servizi creati per specifici tipi di pubblico nella logica di un turismo neo tribale cioè mirato a specifici target / segmenti. Continua a leggere Valtellina Green Road: cos’è un Club di Prodotto

Il Turismo dell’Esperienza e la Guida di Esperienze

Le professioni del Turismo esperienziale: la Guida di Esperienze. A tali esigenze risponde la figura di Guida di Esperienze che definisce un soggetto in grado di “operare nel settore della qualificazione dell’offerta turistica locale e nella creazione e gestione di itinerari tematici”, pertanto deve integrare molteplici competenze: da quelle di tipo ambientale-naturalistico a quelle di tipo antropologico – storico, e delle produzioni agricole identitarie, delle filiere territoriali e del giacimento gastronomico. Inoltre deve disporre di competenze nel campo dell’accoglienza. Continua a leggere Il Turismo dell’Esperienza e la Guida di Esperienze

La Cultura motore di sviluppo territoriale

Il tema dell’utilizzazione delle risorse locali è stato variamente discusso in Italia ed è cresciuta la consapevolezza dell’importanza che – tra le risorse locali – possono assumere quelle culturali e, pertanto, il rilievo che progetti orientati alla valorizzazione delle risorse e dei beni culturali possono avere per avviare ed accelerare processi di sviluppo locale. Continua a leggere La Cultura motore di sviluppo territoriale