Mela di Valtellina IGP: i perchè di una crisi senza fine

Nell’articolo pubblicato sul quotidiano La Provincia di Sondrio “Mele sotto pagate, colpa di Melavì” – si delinea che anche per la stagione 2016 – 2017 la mela IGP di Valtellina andrà incontro a problemi legati alla valorizzazione economica del prodotto. Ma la “colpa” di questa situazione è interamente attribuibile al principale operatore agroalimentare e cioè … Continua a leggere Mela di Valtellina IGP: i perchè di una crisi senza fine

Frutticoltura alpina: tra il “non più” e il “non ancora”

“Il cibo è metafora, la più bella, la più interessante e completa per osservare le cose del mondo. Perché mostra sì con estrema rapidità tutte le cose che stanno andando male, e le ragioni per cui vanno male, ma indica altrettante soluzioni perché possano andare meglio”. Testo tratto da “Kitchen Social Club” La valorizzazione delle produzioni agricole … Continua a leggere Frutticoltura alpina: tra il “non più” e il “non ancora”

Mele adatte alla produzione biologica

“Una delle più rilevanti innovazioni ottenute negli ultimi cinquant’anni dalla ricerca mondiale in campo frutticolo sono le cultivar di melo resistenti alle malattie e in particolare alla ticchiolatura. Il «valore aggiunto» che le cultivar resistenti presentano, si traduce in un abbattimento delle spese per la difesa fitosanitaria, dato che non necessitano di alcun trattamento fitoiatrico per … Continua a leggere Mele adatte alla produzione biologica

Il gusto amaro della produzione intensiva di mele: Rapporto Greenpeace, giugno 2015

“Il gusto amaro della produzione intensiva di mele” è un’indagine su campo curata da GREENPEACE sull’uso di pesticidi nei meleti europei e di come le soluzioni ecologiche possono fare la differenza. I problemi di contaminazione del suolo e delle acque nei meleti europei elencati nello studio, insieme alla consapevolezza che esiste un’ampia gamma di soluzioni … Continua a leggere Il gusto amaro della produzione intensiva di mele: Rapporto Greenpeace, giugno 2015

Malles – Mals in Val Venosta il primo comune libero da pesticidi

partiamo dalla fine….. Con una storica decisione il Consiglio comunale di Malles giovedì 16 luglio 2015 ha deciso di introdurre nel nuovo statuto comunale il divieto dell’uso di pesticidi sul proprio territorio. Il Consiglio comunale di Malles ha approvato, con la maggioranza dei due terzi, la modifica dello statuto comunale che ora prevede il divieto … Continua a leggere Malles – Mals in Val Venosta il primo comune libero da pesticidi

L’impegno dei Frutticoltori di Ponte Valtellina (SO) per ridurre o abbandonare il diserbo chimico

Agosto 2013, a Ponte in Valtellina (So) l’azienda agricola di Renzo Erini ospita le  prove Tecniche di GREENMASTER. la macchina operatrice  che consente per ridurre o abbandonare le pratiche del diserbo chimico. Il video delle prove  La macchina operatrice è in grado di eliminare l’erba del sottofila senza danneggiare le piante. Le 2 fotografie sottostanti … Continua a leggere L’impegno dei Frutticoltori di Ponte Valtellina (SO) per ridurre o abbandonare il diserbo chimico