Smart Valley 100% Bio: il caso della Val Poschiavo (CH)

La Valposchiavo, con un mosaico di progetti generati da una visione e da una strategia di lungo periodo , intende diventare la prima Smart Valley alpina 100% BIO.  Una strategia che coniuga ed integra 5 indirizzi: Paesaggio smart Sfruttamento intelligente del paesaggio culturale attraverso lo sviluppo dell’agricoltura biologica e la realizzazione del progetto 100% BIO … Continua a leggere Smart Valley 100% Bio: il caso della Val Poschiavo (CH)

I contadini custodi che collaborano con Pro Specie Rara

“Vogliamo sottolineare l’importanza dello scambio, proprio per dare un valore al grande lavoro che comporta la riproduzione dei semi”. ProSpecieRara e Lortobio organizzano ogni anno in collaborazione con l’azienda biologica La Colombera, lo scambio dei semi nella Svizzera italiana. Tutti i partecipanti contrassegnano i propri semi con: il nome della varietà l’anno di raccolta della … Continua a leggere I contadini custodi che collaborano con Pro Specie Rara

Bio-cosmo: la nuova declinazione del Bio nella cosmetica

Ma noi ci nutriamo solo con il cibo? In realtà no, molte sostanze posso arrivare nel nostro organismo attraverso l’assorbimento cutaneo. La nostra pelle che viene ogni giorno a contatto con saponi, creme, profumi o cosmetici assorbe quello che è contenuto in questi supplementi di bellezza. Di conseguenza è nata l’esigenza di ri-creare dei cosmetici … Continua a leggere Bio-cosmo: la nuova declinazione del Bio nella cosmetica

Malles – Mals in Val Venosta il primo comune libero da pesticidi

partiamo dalla fine….. Con una storica decisione il Consiglio comunale di Malles giovedì 16 luglio 2015 ha deciso di introdurre nel nuovo statuto comunale il divieto dell’uso di pesticidi sul proprio territorio. Il Consiglio comunale di Malles ha approvato, con la maggioranza dei due terzi, la modifica dello statuto comunale che ora prevede il divieto … Continua a leggere Malles – Mals in Val Venosta il primo comune libero da pesticidi

Seminare la Biodiversità: diffusione di semi autoctoni in Valtellina

Partiamo dai risultati tangibili……..   lo sguardo fiero e soddisfatto di Cesare Sertore sul piccolo campo di Biodiversità Alpine di Ponte in Valtellina (So) è il primo risultato tangibile del progetto “Seminare la Biodiversità” – un’iniziativa promossa nei mesi di febbraio, marzo e aprile 2014 con il contributo di Raetia Biodiversità Alpine e della Fondazione … Continua a leggere Seminare la Biodiversità: diffusione di semi autoctoni in Valtellina

Bio-Distretto: la frontiera dell’Agricoltura futura per le aree interne

Il Biodistretto è un modello di sviluppo eco-sostenibile caratterizzato dal coinvolgimento delle comunità locali e da una progettualità fortemente partecipativa. un’area geografica dove agricoltori, cittadini, operatori turistici, associazioni e pubbliche amministrazioni stringono un accordo per la gestione sostenibile delle risorse locali, partendo dal modello biologico di produzione e consumo (filiera corta, gruppi di acquisto, mense … Continua a leggere Bio-Distretto: la frontiera dell’Agricoltura futura per le aree interne