La Valtellina esiste. E’ uno spazio senza più confini definito principalmente da azioni politiche e imprenditoriali. Dopo 30 anni è sotto gli occhi di tutti che cos’è principalmente la Valtellina, e cioè la Media Valle, la linea dei Terrazzamenti: un non-luogo, un territorio deprivato di identità.

Questo è il racconto fotografico che ne scaturisce percorrendo la SS.36 da Chiuro verso Tirano.

Area “industriale” di Chiuro 

I “soggetti” più ricorrenti danno forma ad  una rete di “non luoghi” costituiti supermercati, paesaggi industriali e capannoni, architetture “fai da te”, campi agricoli coltivati che utilizzano la chimica, tralicci, insegne colorate, parcheggi, aree di servizio, centri commerciali, autosaloni….

“urbanistica” lungo la linea del cemento

Il Territorio prima va pensato e poi abitato

o

prima abitato e poi pensato?


Blografia

Annunci