Agosto 2013, a Ponte in Valtellina (So) l’azienda agricola di Renzo Erini ospita le  prove Tecniche di GREENMASTER. la macchina operatrice  che consente per ridurre o abbandonare le pratiche del diserbo chimico.

Il video delle prove

 La macchina operatrice è in grado di eliminare l’erba del sottofila senza danneggiare le piante. Le 2 fotografie sottostanti illustrano i due tipi di diserbo: quello meccanico (foto 1) e quello chimico (foto 2) .


L'impegno dei FRUTTICOLTORI di Ponte Valtellina (So) 4
Foto 1
L'impegno dei FRUTTICOLTORI di Ponte Valtellina (So) 5
Foto 2

Dalla stagione agricola 2014, con il contributo degli enti locali, la macchina operatrice sarà a disposizione delle aziende dei due comprensori che siano interessate e ne facciano richiesta. La macchina, affidata dalla Fojanini ad Alfredo Bondio, costerà 40 euro all’ora (Iva compresa) e potrà coprire in un’ora una media di 4 o 5 ettari. In terreni più frazionati la resa sarà minore naturalmente. L’operazione potrà essere condo tta anche tre volte all’anno, evitando che sia un operatore con decespugliatore a farlo con costi elevati ed enorme fatica (chi è del settore sa bene come l’utilizzo del decespugliatore sfianchi le braccia). La nuova macchina è, invece, molto sofisticata, “accarezza” le piante, le pulisce persino, rispetto al danno provocato dalla chimica.


view-source:https://i2.wp.com/lightstorage.laprovinciadisondrio.it/mediaon/cms.laprovinciadisondrio/storage/site_media/media/photologue/2014/4/9/photos/cache/ecco-la-macchina-che-evita-la-chimica-e-salva-i-frutteti_e80338d2-bf3c-11e3-a9f2-51f5b7aebdbb_display.jpg
L’innovativa macchina che è stata presentata a Ponte da parte della fondazione Fojanini di Studi Superiori

 

L'impegno dei FRUTTICOLTORI di Ponte Valtellina (So) 1
Herbert Ladurner, l’Ingegnere che sfida le Multinazionali della Chimica con il suo brevetto
 
Annunci